Lasagne al pesto, ricetta veloce

 

lasagne al pesto

Le lasagne al pesto sono un primo piatto della tradizione, un grande classico delle domeniche in famiglia dove al posto del ragù viene utilizzato il pesto alla genovese.

Un piatto sfizioso dove strati di sfoglie di pasta all’uovo si alternano al pesto alla genovese, per un sapore deciso e la besciamella che rende le sfoglie cremose. Se avete poco tempo potete utilizzare il pesto alla genovese già pronto anche se non ha lo stesso sapore.

Questa ricetta può essere preparata il giorno prima e scaldato nel forno qualche minuto prima di servirlo. Secondo me, sono ancora più buone.

Ho accompagnato questo piatto con il Prosecco DOC Millesimato di Casa Sant’Orsola, un vino adatto ad ogni situazione, dal gusto secco e piacevolmente fruttato.

Ingredienti per uno stampo da 20×30 cm (circa)

    350 g lasagne all’uovo

    200 g prosciutto cotto (facoltativo)

♦ Per il pesto genovese

1 barattolo di pesto pronto (se noi vuoi o non hai tempo per prepararlo)

oppure, se vuoi prepararlo tu:

 ½ spicchio aglio

  2 pizzichi sale grosso

  200 g olio extravergine d’oliva

  100 g basilico

  60 g pecorino grattugiato

   140 g parmigiano grattugiato

   30 g pinoli

♦ Per la besciamella

1 confezione da 500 ml besciamella già pronta

oppure, se vuoi prepararla tu:

   700 g latte

   70 g farina

    70 g burro 

    sale fino q.b.

    noce moscata q.b.

 parmigiano da grattugiare q.b. per spolverare

Come preparare le Lasagne al pesto

Se decidete di preparare voi il pesto, per preparare le lasagne al pesto iniziate dalla sua preparazione. Potete utilizzare sia il mortaio che un mixer a immersione.

Pulite le foglie di basilico con un panno pulito senza lavarle. In un mortaio pestate l’aglio sbucciato con un pizzico di sale grosso finché otterrete un composto cremoso. A questo punto unite le foglie di basilico aggiungendo un altro pizzico di sale grosso e schiacciate.

Aggiungete pinoli e il formaggio grattugiato continuando a pestare. Infine unite l’olio a filo, poco alla volta, continuando a mescolare fino ad ottenere una salsa omogenea.

Preparazione della besciamella

Mettete in un pentolino a sciogliere il burro a fiamma bassa. Aggiungete anche la farina e mescolate. Versate il latte un po’ alla volta e continuate a mescolare. Cuocete per una decina di minuti mescolando di continuo finché la salsa si addenserà. Regolate di sale e un aggiungete po’ di noce moscata. Coprite e lasciate intiepidire.

Ora, prendete una pirofila da 30×20 cm e ungetela con un filo di olio. Stendete con un cucchiaio uno strato di besciamella, poi uno di pesto e adagiate sopra la sfoglia di lasagna.

Stendete sopra uno strato leggero di besciamella, un po’ di pesto e del prosciutto cotto. Continuate quindi con la sfoglia, la besciamella, pesto, prosciutto e ripetete ancora per altri tre strati. Dovete ottenere 5 strati di pasta in tutto. Sull’ultimo strato andrà soltanto la besciamella, il pesto ed il formaggio grattugiato.

Cuocete le lasagne al pesto in forno preriscaldato statico a 180° per circa 25 minuti e poi proseguite per altri 5 minuti in modalità grill.

Le lasagne al pesto si possono conservare in frigo coperte con pellicola oppure in un contenitore con coperchio per massimo 1-2 giorni. Si possono congelare sia crude che cotte.

lasagne al pesto

Ti piacciono le mie ricette? Allora, seguimi anche su Facebook e Instagram per non perdere nessuna novità!!!

Ti potrebbe interessare anche:

Lasagne al pistacchio

Lasagne di pancarré con asparagi e mortadella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.